mercoledì 12 gennaio 2011

Harry Potter e l'ordine della fenice streaming megavideo

PREMI QUI PER ENTRARE NEL SITO DI STREAMING PER VEDERE QUESTO E ALTRI FILM IN ORDINE ALFABETICO DALLA A ALLA Z
Harry Potter e l'ordine della fenice è il quinto film della saga.
Il film ha inizio con Harry che come ogni anno è costretto a passare l'estate a casa degli zii, in compagnia del cugino Dudley. Un giorno Harry litiga col cugino, che lo prende in giro mentre è in compagnia dei suoi amici; il litigio viene però interrotto dall'arrivo di un gruppo di Dissennatori che costringono Harry a usare una magia per allontanarli, l'Expecto Patronum, pur essendo proibito ai minorenni usare la magia al di fuori di Hogwarts. Infatti proprio per questo viene espulso dalla scuola che per lui era diventata la sua casa. Qualche giorno dopo Harry viene portato lontano da casa da un gruppo di maghi; il luogo di destinazione è la casa del suo padrino Sirius Black, sede dell'Ordine della Fenice. Ad Harry viene spiegato cosa sia quest'ordine; molti anni prima venne istituito questo gruppo segreto per fronteggiare Voldemort e i suoi seguaci. Ora che il mago oscuro stava per tornare, l'ordine si era riformato. 


Harry grazie a Silente riesce a vincere il processo per la riammissione a scuola.
Ma il clima nella sua tanto amata scuola è decisamente cambiato; infatti i suoi compagni lo accusano di essersi inventato il ritorno di Voldemort, e la cattedra di Difesa Contro le Arti Oscure è stata assegnata ad un membro del Ministero della Magia, Dolores Umbridge, che da subito rende difficile la vita di Harry Potter.
In più Harry inizia ad avere delle strane visioni; in una di queste vede il padre dell'amico Ron Weasley venire azzannato da un serpente enorme, e grazie a questa visione Arthur Weasley viene salvato. Nonostante il professor Piton gli dia delle lezioni di Occlumanzia per chiudere la mente a Voldemort, Harry continua ad avere queste strane visioni, e l'ultima di queste gli costerà molto caro.

GUARDA IL FILM IN STREAMING

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento